Le novità da ascoltare

  • Fidatevi di me (e di Andrea Borgnino che me l’ha consigliato, sebbene sia di parte) e ascoltate Nelle tracce del lupo, magistrale podcast original RaiPlay Sound. È una serie in cinque puntate opera degli scrittori Lorenzo Pavolini e Davide Sapienza, che è anche il narratore. Un racconto intenso ed emozionante che ci restituisce la vera essenza dell’animale selvatico più incompreso di tutti e che ci riconnette con ciò che di selvatico è rimasto in noi. Un viaggio attraverso quei luoghi dell’Italia dove il lupo si aggira silenzioso, in qualche caso dopo anni di assenza.
  • Un’altra chicca di questi giorni è Nel mio nome (il suggerimento, anche qui validissimo, in questo caso arriva dalla curatrice Federica Manzitti), bell’esempio di meta podcast. La serie è tratta dall’omonimo documentario del regista Nicolò Bassetti, che ci porta nelle vite di quattro ragazzi trans. Come si vede nel docufilm (co-prodotto dall’attore e attivista Elliot Page), uno dei protagonisti ha raccolto in un podcast i propri ricordi dell’infanzia e dell’adolescenza. Anche il podcast nato dal doc, Nel mio nome, è incentrato su ricordi dell’infanzia e dell’adolescenza. Ricordi di occhiate, talismani e rivelazioni che in questo caso appartengono a più persone, adulti trans come l’autore e narratore del podcast Leonardo Arpino.
  • E poi c’è Tutti gli uomini del Watergate, accurata ricostruzione dello scandalo che mezzo secolo fa fu svelato da un’epica inchiesta del Washington Post e che portò alle dimissioni del presidente Usa Richard Nixon. I cinque episodi del podcast, condotti da Giovanni Savarese, scritti da Simona Capodanno e prodotti da Audiotales, si concentrano sui personaggi chiave della vicenda, a partire da Gordon Liddy (l’uomo che organizzò l’intrusione nel complesso di uffici del Watergate, a Washington D.C., Stati Uniti, per spiare il comitato elettorale del Partito Democratico).

 

I tre audiolibri che vi segnalo questa settimana sono invece La Cina è già qui di Giada Messetti, anche in veste di narratrice, libro fondamentale per capire la società, la politica e la cultura cinesi (su Storytel); Finzioni, raccolta di geniali racconti di Jorge Luis Borges letti da Massimo De Lorenzo (su Emons e sulle principali app d’ascolto); e Nata in via delle Centostelle, la storia di Margherita Hack raccontata ai più giovani da Federico Taddia (lo stesso di prima), con la voce di Irene Giuliano (su Audible).

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.