Ho scoperto Tamara Fagnocchi ascoltando i numerosi audiolibri che hanno la sua voce. È una professionista pazzesca, tutte le sue interpretazioni sono semplicemente perfette. Tamara ha da poco lanciato il suo primo podcast, Happy Endingsulle app free e su Storytel. In questo caso non ci ha messo solo la voce: anche i testi sono opera sua. Si tratta di una serie fiction in otto brevi episodi in prima persona, con 43 voci coinvolte. La protagonista è una donna di 40 anni che si trova ad affrontare la fine di una storia d’amore. È un podcast leggero, divertente, dissacrante, curato nei minimi dettagli (le copertine sono spettacolari). Tamara, se mi stai leggendo: qui urge almeno una seconda stagione.

Tra le altre novità segnalo ApneaFrida e Soft Skills Express – Leadership.
Apnea, scritta da Matteo Liuzzi e Niccolò Martin e narrata da Carlo Lucarelli, è una serie in sei puntate sulla storia dei nove Vigili del Fuoco che rischiarono la propria vita per salvare quelle delle persone a bordo della Costa Concordia (oggi è il decimo anniversario del naufragio). Prodotta da Lux Vide, si trova su Rai Play Sound e, in versione video, su Rai Play.
Frida, in dieci episodi, è la biografia della pittrice messicana Frida Kahlo scritta dalla scrittrice catalana Carmen Domingo e letta da Silvia Giulia Mendola (su Storytel).
Soft skills express – Leadership, di Sebastiano Zanolli, comprende 12 episodi ricchi di aneddoti che raccontano cos’è la leadership (su Audible).

🔮 È uscita una nuova puntata di Parliamo di podcast, il mio meta podcast per Lifegate Radio disponibile su tutte le app d’ascolto free. Si parla delle previsioni per il 2022 nel podcasting (quiqui e qui ci sono alcuni pezzi al riguardo che non avevo ancora linkato nelle newsletter precedenti), mentre il consiglio di ascolto è Bruno Neri, calciatore e partigiano.

🎧 A proposito di previsioni, qualche settimana fa ho partecipato a uno speciale di Radio 24 sui podcast. Potete riascoltarlo qui.

P.S. Come sempre, vi lascio qui il modulo per segnalarmi nuovi podcast che avete ascoltato o che state per lanciare voi stessə ↩️

Gli audiolibri fanno parte sempre di più delle mie giornate, e ne sono molto felice. Gli ultimi che ho sentito, entrambi su Audible, sono L’anno del pensiero magico di Joan Didion letto da Anita Zagaria (💓) e La vera cura sei tu di Raffaele Morelli letto da William Angiuli (grazie mille a Irene per il consiglio!).

Tra le vacanze di Natale e queste prime due settimane di gennaio ne sono usciti parecchi che vorrei ascoltare. Ecco la mia top tre: La simmetria dei desideri dello scrittore israeliano Eshkol Nevo letto da Gaetano Bruno (è sia su Storytel sia su Audible), Il grembo paterno di Chiara Gamberale (anche autrice di un bellissimo podcast, Gli Slegati) letto da Elettra Mallaby (su Storytel) e Non morire della scrittrice statunitense Anne Boyer (che con questo libro nel 2020 ha vinto il premio Pulitzer per la saggistica) letto da Stefania Giuliani (su Audible).

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.