Le novità da ascoltare

  • Terra – La filiera sporca ci spiega, attraverso la voce di Veronica Altimari, da dove viene quello che portiamo nelle nostre tavole. Ma non solo: il podcast indaga le lotte, il lavoro, le vite delle persone che stanno dietro la filiera alimentare partendo da Nardò, paese in provincia di Lecce dove nell’estate del 2011 un gruppo di lavoratori stranieri dà vita al primo sciopero di braccianti in Italia. Uno sciopero necessario visto che questi lavoratori vengono pagati a cottimo, in condizioni di lavoro disumane, e subiscono violenze fisiche da parte di caporali che li pagano 3,50 euro per un cassone di pomodoro da 300kg.  E poi c’è il sistema della Grande distribuzione organizzata (Gdo) che diminuisce i prezzi dei prodotti generando problemi in tutta la catena produttiva. Pensiamo a una bottiglia di passata che ci costa 0,40 centesimi: questa cifra può davvero coprire il guadagno del supermercato, le spese di trasporto, i lavoratori? No, ovviamente. E con questo podcast abbiamo la possibilità di andare a fondo, di riflettere e di scegliere cosa comprare e cosa no.
  • Niente è come sembra, prodotto da One Podcast per La provincia pavese, racconta la storia di Luigi Criscuolo, conosciuto da tutti a Pavia come Gigi Bici. L’uomo scompare nel nulla la mattina dell’8 novembre 2021 e di lui non si hanno più tracce. La famiglia inizia a ricevere strane lettere minatorie seguite da richieste di riscatto. Ma come stanno davvero le cose? Dov’è Gigi Bici? Il suo corpo senza vita verrà ritrovato il 20 dicembre da un ragazzino che stava giocando a pallone nel retro della villa di Barbara Pasetti. Chi è Pasetti? In che modo è coinvolta in questo omicidio? Tre puntate in cui si seguono le tracce di un delitto vero e di uno solo immaginato, in cui niente è davvero come sembra.
  • Il sesso degli altri, nuova serie audio di Spotify Studios realizzato in collaborazione con Chora Media, è un viaggio nel mondo del sesso nell’epoca del porno on demand e degli asessuali, delle app di dating e del sexting. Valeria Montebello, giornalista, voce e autrice del podcast, racconta di come la sua vita sia stata invasa dal sesso degli altri dopo che un suo articolo sul sesso diventa virale. «Invasa dal sesso degli altri» nel senso che dopo quell’articolo iniziano ad arrivarle richieste di consigli erotici e confessioni bizzarre da perfetti estranei. Così diventa lei stessa più curiosa sull’argomento, conosce un ragazzo su Tinder e in ogni momento, anche a cena, cerca di capire chi sia, che gusti abbia veramente, cosa gli piaccia e cosa voglia davvero. Un viaggio nel sesso moderno che sembra più facile e accessibile ma che in realtà si rivela essere più complesso e quasi inaccessibile.

Se siete alla ricerca di audiolibri consiglio:

  • Non dimenticarlo mai (su Audible) scritto e letto da Federica Bosco, che racconta la storia di Giulia, del suo desiderio di maternità e di quanto sia bello fare scelte folli se ci rendono felici.
  • Su Storytel mi sono piaciuti Le madri non dormono mai (di Lorenzo Marone letto da Iolanda Granato), un cantico degli ultimi che si interroga, e ci interroga, su cosa significhi davvero essere liberi o prigionieri.
  • E sempre su Storytel La mossa del matto (scritto da Alessandro Barbaglia e letto da Umberto Terruso), che ci porta nel 1972 durante la leggendaria partita tra il “matto” americano Bobby Fischer e il campione in carica, lo scacchista russo Boris Spasskij.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.